Meta (Facebook) lancerà la sua valuta digitale

Meta sta continuando ad innovare nel settore delle criptovalute. Anche dopo la strategia di re-branding, non è una novità che il colosso tecnologico stia puntando sullo sviluppo del metaverso. Un progetto che continua ad andare avanti, tanto che pare che l’azienda stia disegnando la valuta digitale che sarà utilizzata nel suo stesso ambiente virtuale.

Le recenti innovazioni di Meta

Solo nelle ultime settimane Meta ha annunciato che sta lavorando a nuovi modelli di annunci 3D di augmented reality da integrare nei propri social media. Inoltre, molti utenti di Facebook e Instagram stanno aspettando l’integrazione degli NFT sulle piattaforme. Novità su questo potrebbero arrivare a Maggio 2022.

Il metaverso sta dando i primi risultati

Sembrerebbe che nel metaverso di Meta, Horizon Worlds, ci siano già 300.000 iscritti. Per adesso, comunque, il pubblico è circoscritto a Stati Uniti e Canada. Entro fine anno, inoltre, Zuckerberg vorrebbe già rilasciare una versione mobile.

La creazione della nuova valuta

Secondo il Financial Times, Meta starebbe fortemente cercando delle via alternative di profitto e di attrazione di utenti. Questo considerando il progressivo calo di popolarità dei suoi social media.

C’è un ramo dell’azienda in particolare, Meta Financial Technologies, che sta seguendo la creazione di una valuta virtuale. In molti pensano che, probabilmente, si tratterà di un token non basato sulla blockchain. Oppure semplicemente un token ovviamente controllato dalla società. Potrebbe quindi trattarsi di una classica valuta in stile token in-gaming.

È anche possibile che assisteremo a token divisi per categoria. Oltre ai “social tokens”, potrebbero infatti anche esserci i “reputation tokens”. Questi potrebbero essere distribuiti alle persone che contribuiscono favorevolmente ai contenuti della community. O ancora i “creator tokens” pensati, presumibilmente, per gli influencer sulle piattaforme.

“Stiamo apportando modifiche alla nostra strategia di prodotto e alla road map. Vogliamo dare la priorità alla costruzione del metaverso e all’aspetto dei pagamenti e dei servizi finanziari in questo mondo digitale.” ha scritto il capo della divisione finanziaria di Meta, Stephane Kasriel.

Nonostante il fallimento del progetto sulla stablecoin Libra/Diem, Meta continua ad investire e vuole fare di tutto per assicurarsi un posto nel contesto finanziario futuro.

Passi anche nella finanza tradizionale

Gli sforzi di meta verso il settore finanziario si notano anche in un contesto più tradizionale. L’azienda, infatti, si starebbe organizzando per essere in grado di supportare finanziariamente le PMI. In questo senso, la strategia sarebbe quella fornire prestiti con tassi d’interesse convenienti.

Stay in the Loop

Get the daily email from CryptoNews that makes reading the news actually enjoyable. Join our mailing list to stay in the loop to stay informed, for free.

Latest stories

- Advertisement - spot_img

You might also like...