I migliori McDonald’s meme: ormai simbolo del Bear Market

Già da diverso tempo circolavano alcuni meme che rappresentavano il brand di McDonald’s legato a Bitcoin, o alle criptovalute in generale. Si tratta di una rappresentazione con un’accezione negativa in un contesto altrettanto negativo, seppur presentata sempre con ironia. Questo significa che nei momenti in cui il mercato si mostra ribassista molti utenti crypto investitori o sostenitori, ironizzano sempre più spesso sulle loro perdite con meme legati a McDonald’s. Tra meme più gettonati ci sono probabilmente quelli legati a Plan B, uno degli analisti Bitcoin più famosi, sebbene anonimo.

I meme su McDonald’s

Ovviamente la semplice narrativa dei meme su McDonald’s che vi è dietro è che gli investitori, avendo allocato le proprie risorse in criptovalute, stiano perdendo tutti i loro soldi e non resta che un’unica occasione per salvarsi dal disastro finanziario personale: andare a lavorare per McDonald’s. Si diffondono quindi meme che cavalcano un immaginario già diffuso, che ovviamente non deve per forza essere vero per tutti. Ovvero che andare a lavorare per McDonald’s rappresenti l’ultima spiaggia.

Sicuramente, anche il coloro rosso tipico del suo logo ha giocato la sua parte, in quanto ci si appella al brand proprio quando il mercato è… in rosso. In realtà, già da un po’ McDonald’s ha adottando un logo diverso, di colore verde, per ragioni di marketing. Ma ovviamente il verde non valorizza ciò che i meme vogliono esprimere.

E negli ultimi due giorni, in cui si sta iniziando a parlare un po’ più seriamente di Bear Market, ovvero di un periodo caratterizzato da una progressiva diminuzione dei prezzi delle criptovalute, la moda di questi meme sta esplodendo.

Adesso, però, Nayib Bukele, Presidente di El Salvador, sta sostituendo Plan B come principale oggetto di scherno, sempre attraverso meme collegati al brand di McDonald’s. Questo perché lo scorso Settembre è arrivata la decisione di Bukele di introdurre Bitcoin come moneta a corso legale nel suo stato. E, scherzi a parte, in molti cominciano a destare preoccupazioni circa la strategia del Presidente, visto il rischio a cui ha esposto il suo popolo.

Lo stesso Nayib Bukele ha usato uno di questi meme come immagine profilo su Twitter. Scelta divertente secondo il giudizio di alcuni. Di cattivo gusto, secondo altri.

McDonald’s, comunque, non sembra ancora reagire, seriamente o ironicamente, a questa campagna.

Pagamenti in El Salvador e NFT

Facendo un discorso diverso, la nota azienda che gestisce la propria catena di ristoranti, si sta mostrando sempre più favorevole al mondo crypto. Prendendo come esempio sempre El Salvador, aveva fatto notizia il fatto che McDonald’s aveva iniziato ad accettare Bitcoin come mezzo di pagamento, aprendo un account su OpenNode. Potrebbe, un giorno, fare lo stesso in altri Paesi? In questo caso, in effetti, si è anche trattata di una disposizione del governo. Infatti il governo di El Salvador aveva chiarito che se un’azienda era in grado di accettare pagamenti in criptovalute, non avrebbe potuto rifiutarsi.

L’apprezzamento del mondo crypto lo si evince soprattutto dal contest NFT (Non Fungible Token basato su blockchain) lanciato da McDonald’s. La società aveva infatti creato un NFT del suo McRib. In totale erano stati creati 10 NFT, che sono poi stati distribuiti ad altrettanti utenti vincitori del concorso.

È sicuramente possibile che McDonald’s potrà continuare a contribuire alla mass adoption, non solo indirettamente attraverso i meme che la raffigurano.

Stay in the Loop

Get the daily email from CryptoNews that makes reading the news actually enjoyable. Join our mailing list to stay in the loop to stay informed, for free.

Latest stories

- Advertisement - spot_img

You might also like...